mercoledì 27 aprile 2016

Comfortably Numb


Hello! No, non sono fan di Adele.
Visto che questo è un blog di libri...oggi parliamo di musica. Ho deciso che le mie ship le scriverò di martedì, mentre oggi voglio tradurre il testo di una canzone.
Sono una grande fan dei Pink Floyd, e visto che David Gilmour a luglio andrà a Pompei, per un concerto...oggi parliamo di Comfortably Numb, una delle mie canzoni preferite.
Scritta nel 1979 da Roger Waters(testo) e David Gilmour(musica e melodia), è stata pubblicata nell'album The Wall, ed è considerata una delle canzoni più belle del gruppo. 

Di sicuro non dura poco, con i suoi 6 minuti e 18 secondi, però è bellissima comunque, a mio parere.
Ecco il testo....

Comfortably Numb          

Hello? 
Is there anybody in there?
Just  nod if you can hear me.
Is there anyone at home?    
Come on, now, 
I hear you're feeling down.
Well I can ease your pain         
Get you on your feet again.
Relax.     
I'll need some information first.    
Just the basic facts.   
Can you show me where it hurts?

There is no pain you are receding      
A distant ship, smoke on the horizon.               
You are only coming through in waves.
Your lips move but I can't hear                 
what you're saying.
When I was a child I had a fever     
My hands felt just like two balloons.         
Now I've got that feeling once again
I can't explain you would not understand
I have become comfortably numb.          

O.K.
Just a little pinprick.  
There'll be no more aaaaaaaaah!
But you may feel a little sick.   
Can you stand up?
I do believe it's woring, good.  
That'll keep you going through the show
Come on it's time to go.    

There is no pain you are receding      
A distant ship, smoke on the horizon.              
You are only coming through in waves.
Your lips move but I can't hear                 
what you're saying.
When I was a child
I caught a fleeting glimpse  
Out of the corner of my eye.
I turned to look but it was gone           
I cannot put my finger on it now
The child is grown,    
The dream is gone. 
I have become comfortably numb.          

Piacevolmente Insensibile

Pronto?
C’è qualcuno qui dentro?  
Fammi un cenno se mi senti. 
C’è qualcuno in questa casa?
Coraggio, dai,
Ti sento un po’ giù.       
Dai che posso alleviarti il dolore
E rimetterti in piedi.     
Tranquillo.
Innanzitutto ho bisogno di informazioni.
Solo le cose principali.
Puoi dirmi dove ti fa male?    

Non c’è dolore, ma ti stai allontanando
Come una nave distante che sfuma oltre l’orizzonte .
Arrivi solo ad ondate.               
Le tue labbra si muovono ma non riesco a sentire
Quando ero piccolo ho avuto la febbre
E sentivo le mie mani gonfie come due palloni.
Ora provo ancora quella sensazione  
Non riesco a spiegartelo, non capiresti 
Non sono così.       
Sono diventato piacevolmente insensibile.

OK. 
Solo una piccola puntura.
Non ci saranno più.. aaaaah!   
Potresti sentire un po' di nausea.
Puoi alzarti?    
Bene, penso proprio che funzioni.
Questo ti terrà su per tutto lo show   
Avanti, su, è ora di andare.

Non c’è dolore, ma ti stai allontanando
Come una nave distante che fuma oltre l’orizzonte .
Arrivi solo ad ondate.               
Le tue labbra si muovono ma non riesco a sentire
cosa stai dicendo. 
Da piccolo        
colsi di sfuggita un bagliore
con la coda dell’occhio.    
Mi girai subito per guardare ma era sparito
non riesco ad afferrarlo        
il bambino è cresciuto,
Il sogno è sparito.
Sono diventato piacevolmente insensibile.


E questo è il  link per il video...
https://www.youtube.com/watch?v=y7EpSirtf_E

Come tutte le altre canzoni nell'album The Wall(credo sia il mio album preferito, fra tutti), questa canzone racconta una parte della storia di Pink.
Pink, completamente isolato dalla società, non riesce a sopportare la pressione di una vita da rock star e ha un malore nella sua camera d'albergo, prima di un concerto. Un dottore viene mandato nella camera e fa un'iniezione a Pink, dandogli la forza di cui necessita per esibirsi.
Alle parole del medico Pink risponde confusamente ricordando momenti dell'infanzia correlandoli alla situazione nella quale è precipitato, ma tutto in modo "piacevolmente insensibile".
Il testo è scritto come una conversazione, con la voce di Waters per il dottore e quella di Gilmour per Pink.

Bene, ce l'ho fatta. Grazie mille per essere arrivati fino a qui...commentate, se volete! A voi piace questa canzone?
Buon pomeriggio!  
Eve





Nessun commento:

Posta un commento